Vai al contenuto
ACCOUNT
Accedi

Ladakh – La Via per ShangriLa 12 Giorni – 11 Notti

Tipologia Tour

Durata

Partenza da :

Arrivo a:

Tour Individuale

11 notti e 12 giorni

Delhi

Delhi

Highlights

Picchi di selvagge montagne, desolati scenari di rocce dai colori incredibili, il corso del fiume Indo che accarezza piccole oasi verdeggianti, la salita al Khardung-La, il passo stradale più alto al mondo, monasteri aggrappati alle montagne, la luce intensa e luminosa e lo sventolare gioioso di mille bandiere di preghiera contro cieli di un blu infinito. Il Ladakh è una delle più avvincenti destinazioni dell’intero Himalaya, la cordialità della gente e la vivacità delle tradizioni e cultura buddista tramandate da intere generazioni contribuiscono a regalare a chi si avvicina a questa regione, esperienze e sensazioni davvero indimenticabili.

Itinerario

Giorno 1

Arrivo a Delhi

Arrivo a Delhi dopo aver svolto le attività doganali e ritirato i bagagli un ns. assistente vi attenderà per il trasferimento in Hotel ed assistervi alle operazioni di check-in.
Si prosegue per una visita di Birla House o Gandhi Smriti Museum, il museo nell’abitazione in cui il mahatma passò gli ultimi giorni di vita e dove venne barbaramente ucciso. Seguirà la Vita del Lotus Temple e dell’Akshardham temple.

Il Lotus Temple dalla caratteristica forma di fiore di loto  rappresenta il principio dell’unicità del genere umano. Persone di ogni razza, religione e nazionalità sono accolte per pregare e meditare all’interno dei suoi recinti. È un centro collettivo della società che promuove un affetto cordiale, dove tutti sono abbracciati come uguali. Questo edificio è dedicato all’unico Dio, il Creatore di tutta l’umanità e dell’intero universo. Gli scritti della Fede bahá’í sostengono che Dio è inconoscibile nella sua essenza e che nel corso dei secoli ha inviato una successione di Messaggeri divini, Avatar o Manifestazioni di Dio, per educare e guidare l’umanità.

Il tempio di Akshardham, o complesso di Swaminarayan Akshardham, a Delhi, è un tempio di nuova realizzazione che è la quintessenza della cultura, dell’architettura e della spiritualità indiana. Il tempio è dedicato a Swaminarayan, yogi indiano e anima spirituale esistita nel XVIII secolo. Considerato il più grande tempio indù del mondo dal Guinness World Record, l’Akshardham di Delhi è noto per la sua bellezza estetica, le mostre uniche, il campus esteso e la tranquillità.

Giorno 2

Delhi – Leh (volo)

Trasferimento in aeroporto in tempo per il volo all’alba, verso la  capitale del  Ladakh. Supera le affascinanti cime innevate della catena himalayana si arriva a Leh (3500mt), trasferimento  in hotel e tranquillo passeggio e riposo per meglio favorire l’acclimatamento.

Giorno 3

Leh

Visita di Leh con il Palazzo,  la città vecchia, la Jami masjid e la salita al bianco stupa di Shanti. Nel pomeriggio escursione in un tipico villaggio nella valle per osservare la vita locale ed assaporare l’ottimo tè locale.

Leh, si trova nella valle del fiume Indo superiore, a un’altitudine di 3.520 metri, circondata dalle imponenti cime della catena del Ladakh (un’estensione sudorientale della catena del Karakorum). Leh si trova in una delle aree più remote della porzione della regione del Kashmir amministrata dall’India ed è una delle più alte città abitate permanentemente al mondo. Fu costruita come capolinea per le carovane provenienti dall’Asia. Oggi Leh è raggiunta solo da un’autostrada principale, la Treaty Road, che la collega a Srinagar a ovest e a Dêmqog, in Tibet (in una parte del Kashmir amministrata dalla Cina), a sud-est. Un antico palazzo dei re del Ladakh e il monastero di Sankar dominano la città. 

Giorno 4

Leh – Thiksey – Chemrey – Hemis – Leh (90 km – 3h)

Durante  questa  giornata  si  visiteranno alcuni  dei  più spettacolari monasteri a est di Leh.  Il monastero di Thiksey domina con la sua imponente mole la valle dell’Indo. Dal tetto si godono ampie vedute e gli affreschi affreschi alle pareti sono notevoli. Procediamo con la visita al monastero di Chemrey in posizione estremamente scenografica in mezzo ai campi coltivati ai margini di un’arida valle. La  giornata termina con la visita al celebre monastero di Hemis, celebre per il suo annuale festival estivo. Lungo il percorso  si potrà anche ammirare il monastero  di Stakna a dominio in un’ansa del fiume Indo.

Il monastero di Thiksey si trova a 19 chilometri da Leh, la capitale del Ladakh. È situato su una collinetta che domina la Valle dell’Indo con una vista completa sulla magnifica catena dello Stok. Spon Palden Sherab con il suo maestro Jangsem Sherab Zang, uno dei sei discepoli contemporanei di Lord Tsongkhapa, il fondatore della scuola Gelugpa del buddismo tibetano, responsabile della diffusione dei suoi insegnamenti nelle province più remote, fondò il monastero di Thiksay nel 1433 d.C.. Tsongkhapa una volta pronunciò: La mia dottrina fiorirà lungo la riva destra del fiume Indo. Questa profezia si realizzò con la fondazione del primo monastero Gelugpa a Thiksay, seguito da molti altri monasteri di grandi dimensioni appartenenti allo stesso ordine, come i monasteri di Spituk e Likir, tutti situati sulla riva destra del fiume Indo. Jangsem Sherab Zangpo aveva inizialmente costruito un tempio chiamato Lhakhang Serpo (Tempio Giallo) prima del monastero di Thiksay.

Dedicato all’ordine Drugpa del buddismo tibetano, il monastero di Chemrey si trova a 40 km da Leh, nella regione del Ladakh, in Jammu e Kashmir. Importante centro di apprendimento buddista, il monastero attrae un gran numero di turisti per la sua posizione pittoresca. Il monastero fu fondato nel 1664 d.C. da Lama Tagsang Raschen, che fondò anche il monastero di Hemis. Il monastero è anche dedicato al re Sengge Namgyal, che fu determinante per la diffusione del buddismo tibetano in Ladakh. Nel monastero risiedono circa 20 monaci. Il complesso del monastero comprende diversi santuari, il Dukhang (sala delle assemblee) e il Lhakhang (tempio dei Lama).astero buddista situato a 45 chilometri dalla città di Leh, in Ladakh, India. Appartiene alla setta del Cappello Rosso o lignaggio Drukpa del buddismo. Il monastero fu fondato per la prima volta nell’XI secolo e poi ristabilito nel XVII secolo dal re ladakhi Sengge Namgyal. È famoso anche per la cerimonia religiosa di due giorni nota come Festival di Hemis. Il monastero di Hemis è considerato uno dei monasteri più ricchi del Ladakh. Situato a un’altitudine di circa 4000 m, il monastero di Hemis è uno dei monasteri più visitati dell’India. Ospita una vasta collezione di thankas, statue d’oro, libri tibetani, chorten incastonati con pietre preziose e portatori, armi. 

Il monastero di Stakna è un monastero buddista situato a 25 chilometri da Leh, sulla riva del fiume Indo. Il monastero è affiliato alla setta Drukpa a Stakna, Leh, Ladakh. Il nome “Stakna” significa letteralmente “naso di tigre” perché il monastero è situato su una collina e sembra avere la forma di un naso di tigre. Situato a un’altitudine di 3.600 m, il monastero di Stakna offre una fantastica vista sul monastero di Hemis e sui dintorni. Il gompa ospita 30 monaci buddisti. È l’unico monastero bhutanese Drukpa del Ladakh gestito da Je Khenpo in Bhutan. La scissione del lignaggio Drukpa si verificò nel XVII secolo, quando sorse una disputa sulla vera reincarnazione del 4° Gyalwang Drukpa.

Giorno 5

Leh – Phyang – Likir (65 km – 2h)

Visita al monastero di Phyang che domina la valle al di sopra delle coltivazioni  di orzo La  strada poi sale, costeggiando montagne striate dal tempo a dominio sul corso del fiume Indo le cui acque si fondono con quelle dello Zangskar. Proseguimento della visita fino alla serena oasi di Likir, dominata dal suo scenografico monastero e custodito dalla gigantesca statua dorata di Maitreya (23m). Un paio d’ore a disposizione nel tardo pomeriggio per una passeggiata fra i campi coltivati ammirando lo scenario selvaggio.

A circa 15 km da Leh, il monastero di Phyang è uno degli unici due monasteri del Ladakh appartenenti alla setta Drikung Kagyu, l’altro è il monastero di Lamayuru. Phyang deve il suo nome alla montagna blu che lo circonda, chiamata Gang Ngonpo. Il monastero fu fondato da Denma Kunga Drakpa che si era accampato in questa zona all’inizio del XVI secolo. Mentre meditava, ebbe una visione della protettrice Achi in sella al suo cavallo blu e prese il sogno come un segno di buon auspicio per costruire un monastero in quel luogo. Phyang ospita un museo di 900 anni con una vasta collezione di idoli, thangka, scritture e armi tibetane, cinesi e mongole. Nel complesso del monastero si trova anche il tempio di Mahakal, costruito all’incirca nello stesso periodo della costruzione del monastero. Il gompa ha una propria scuola, nota come Scuola Ratnashri, fondata con lo scopo di insegnare ai giovani monaci buddisti non solo il buddismo ma anche l’educazione moderna. Come ogni monastero, Phyang celebra il suo festival annuale Phyang Tsedup dal 17 al 19 del primo mese del calendario tibetano, che di solito cade in luglio/agosto.

l monastero di Likir, noto anche come Likir Gompa, si trova a un’altitudine di 3.700 metri e a circa 52 chilometri a ovest di Leh. L’attrazione principale del monastero è la statua dorata di Maitreya Buddha, alta 25 m. Il gompa appartiene alla setta Gelugpa del buddismo tibetano e fu fondato da Lama Duwang Chosje nel 1065, sotto la direzione di Lhachen Gyalpo (quinto re del Ladakh). Il monastero è splendidamente costruito su una piccola collina nel villaggio di Likir, vicino alle rive del fiume Indo, a circa 9,5 chilometri a nord dell’autostrada Srinagar-Leh. Sebbene il villaggio di Likir sia isolato, un tempo era un’importante via commerciale percorsa da Hemis, Tingmosgang e Likir per raggiungere Leh. Il monastero di Likir è uno dei più antichi monasteri del Ladakh e offre una vista panoramica sul paesaggio surreale e sulle montagne innevate dell’Himalaya.Durante la visita a questo monastero, assicuratevi di visitare anche i piccoli villaggi vicini al gompa, che offrono viste incredibili per una fotografia impeccabile.

Giorno 6

Likir – Rizong – Lamayuru (70km – 2h)

Poco dopo la partenza, si lascia la valle e si procede per circa 6 chilometri in una stretta gola dalle rocce scavate fino a raggiungere l’anfiteatro ove sorge il monastero di Rizong. Belle viste dalle tranquille terrazze sul tetto. Superata la polverosa Khalsi la strada sale leggermente dal livello dell’Indo e conduce alla valle della luna ove le rocce presentano strane formazioni calcaree. Questa valle è l’introduzione a quello che forse è il più scenografico dei monasteri del Ladakh. Lo Yungdrung gompa di Lamayuru è spettacolare da qualunque posizione lo si osservi con lo sfondo di montagne selvagge a coronarlo. Dormendo qui si avrà la fortuna di osservare il monastero con la luce migliore sia all’ora del tramonto che con la pura luce del mattino.

Situato a 73 km da Leh, nel distretto di Ladakh, in Jammu e Kashmir, il monastero appartiene alla setta Gelugpa del buddismo tibetano, nota anche come setta del Cappello Giallo. Il monastero fu fondato da Lama Tsultim Nima nel 1831. Secondo le credenze popolari, il Guru Padmasambhava meditò nelle grotte intorno a Rizong  in isolamento, sopravvivendo con un solo pasto al giorno ed evitando qualsiasi contatto con il mondo esterno. Prima della costruzione del monastero, Lama Tsultim Nima aveva avviato un eremo nel sito per insegnare ai monaci il buddismo codificando le regole chiamate “regole del Vinaya”. Secondo queste regole, i monaci non possono lasciare il monastero fino al completamento dell’istruzione, devono rinunciare a tutte le comodità materiali e a tutti i beni materiali. Le regole sono così severe che ai monaci è persino vietato accendere il fuoco nelle loro celle e non possono toccare nulla che sia stato maneggiato da donne. Con il passare del tempo e con l’aumento del numero di monaci, Lama Tsultim Nima decise di costruire un monastero al posto dell’eremo. Tuttavia, le rigide regole che governavano i monaci continuarono. Ancora oggi, una sola voce che parli di trasgressioni da parte dei lama può invitare alla  frustazione. Il monastero ha tre camere principali; due camere ospitano statue di Buddha e la terza stupa. Inoltre, nel complesso del monastero si trovano diversi santuari. Il Dukhang, la sala delle assemblee, ospita statue di Shakyamuni Buddha e di altre divinità buddiste. Dipinti, murales e thangka sono altre importanti reliquie del monastero, assolutamente da vedere. Ci sono dipinti a blocchi sul fondatore del monastero che raccontano la sua intera biografia. Il monastero si distingue dagli altri per la presenza di due Lama incarnati.

Il monastero di Lamayuru, noto anche come monastero di Yuru, è un monastero buddista situato a Lamayuru, nel distretto di Leh, Ladakh, India settentrionale. È uno dei monasteri più grandi e significativi del Ladakh. Il monastero è situato 15 chilometri a est del passo Fotu La, a un’altitudine di 3.510 metri. Il monastero di Lamayuru è un luogo sereno con una pletora di disegni antichi, luoghi incantevoli e monaci devoti. Il gompa è famoso per la sua storia emozionante e per il festival di Yuru Kabgyat. La posizione del monastero di Lamayuru serve anche come piattaforma per assistere agli spettacolari scenari delle montagne e delle colline vicine. Lamayuru è anche conosciuto come il Paese della Luna del Ladakh, a causa della formazione geografica di terreni lunari scolpiti nell’Himalaya.

Giorno 7

Lamayuru – Alchi – Leh (130 km – 3h)

Lasciata Lamayuru si torna verso Leh. Lungo il percorso si visita il monastero di Alchi, situato sulle rive dell’Indo, famoso per le antiche pitture in notevole stato di conservazione risalenti all’undicesimo secolo. Ritorno a Leh.

Conosciuto come il più antico monastero del Ladakh, il monastero di Alchi è un complesso monastico situato nel villaggio di Alchi, nel distretto di Leh. Il complesso comprende quattro insediamenti separati con monumenti risalenti a epoche diverse. I dipinti del monastero di Alchi sono tra i più antichi dipinti sopravvissuti in Ladakh. Alchi fa anche parte dei tre villaggi che costituiscono il “gruppo dei monumenti di Alchi”. Gli altri due villaggi sono Mangyu e Sumda Chun. I monumenti di questi tre villaggi sono considerati unici per stile e fattura. La storia del monastero di Alchi narra che fu creato dal famoso studioso-traduttore. Rinchen Zangpo nel X secolo. Tuttavia, le iscrizioni conservate nei monumenti attribuiscono la sua creazione a un nobile tibetano, Kal-dan Shes-rab, più tardi, nell’XI secolo.

Giorno 8

Leh – Khardung La – Valle Di Nubra  – Sumur (150 km 5h)

Di buon mattino si lascia Leh per affrontare la salita al Khardung-La, quello che si dice, sia il passo stradale più alto al mondo (5600mt). Man mano che si sale si estendono le viste su Leh e sulle montagne orlate di neve. Al passo, tantissime bandiere di preghiera e un semplice locale ove bere un tè e fare le foto di rito. Scendendo dall’altro versante si entra nella valle di Nubra che comincia a svelarsi solo dopo aver superato gli appezzamenti coltivati del villaggio di Khardung. Anche qui, sullo sfondo selvagge montagne innevate e alla base il largo letto del fiume Shayok. Cena e pernottamento in Lodge o per chi lo desidera campo tendato fisso e nella quiete dell’oasi fiorita di Sumur.

Famoso per essere la porta d’accesso alle valli di Nubra e Shyok, nella regione del Ladakh, in Jammu e Kashmir. È il passo automobilistico più alto del mondo. È pieno di turisti che passano da Leh e si fermano per scattare qualche fotografia. I motociclisti avventurosi di tutto il paese e di tutto il mondo visitano questo passo di montagna in sella alle loro moto per vivere un’esperienza ricca di avventura. Il passo Khardung La si trova sulla catena del Ladakh, a 40 km da Leh, a un’altitudine di 5602 metri.

La Valle di Nubra si trova nella parte settentrionale del territorio indiano del Ladakh, a un’altitudine di 3050 metri. Dista 155 km dalla città principale di Leh. Da Leh, passando per il passo Khardung La, si arriva a Khalsar. A questo punto, la strada si divide in due: una segue il fiume Shyok e conduce a Diskit, l’altra strada segue il fiume Nubra e conduce a Sumur e Panamik. La Valle di Nubra si trova all’intersezione dei fiumi Shyok e Nubra. La Valle di Nubra è famosa per la sua bellezza naturale incontaminata, i laghi mozzafiato, i bellissimi villaggi, i frutteti di albicocche, gli antichi monasteri, i panorami e i dintorni incantevoli. Questa spettacolare valle è nota anche per i safari a dorso di cammello bactriano e per le escursioni in quad sulle dune bianche di Hundur e Khalsar.

Giorno 9

Sumur – Hunder – Diskit (60 km – 2h)

Si procede verso il gompa di Diskit, il più grande e antico monastero della valle di Nubra. La sua posizione è straordinaria e dal tetto le viste sulla valle sono magnifiche. A fianco del monastero è stata recentemente costruita una grande statua di Maitreya Buddha. Pochi chilometri oltre Diskit si trova il pacifico villaggio di Hunder in un tratto di valle caratterizzato da ondulate dune sabbiose e solcato da pacifici cammelli bactriani.

Hunder (o Hundar) è il secondo villaggio più grande della valle di Nubra, nel distretto di Leh, in Ladakh, a circa 127 km da Leh e a 7 km dal villaggio di Diskit. Il villaggio è situato sulla riva del fiume Shyok. A Hunder si trovano centinaia di antichi chhortan, edifici in rovina e anche un piccolo monastero di Hunder e un palazzo in rovina del re di Nubra. Hunder è nota per le sue vaste dune di sabbia che si trovano tra il villaggio e Diskit. Qui si trovano i cammelli bactriani (cammelli a doppia gobba) e i turisti affollano le dune di sabbia per sperimentare il safari in cammello. Gli abitanti del villaggio hanno allevato i cammelli bactriani per trasportare le merci e per impegnarli nell’attività turistica.

Diskit è il quartier generale della valle di Nubra, famosa per un monastero di 350 anni, che si ritiene esista dal XIV secolo e per le sue piantagioni di albicocche. Il monastero di Diskit presenta un’architettura maestosa sotto forma di una statua di Maitreya Buddha alta 38 m. L’immagine del fondatore del buddismo è una delle cose più impressionanti che hanno un posto importante nella valle di Nubra. La statua è stata dichiarata sacra dal 14° Dalai Lama ed è stata costruita per promuovere la protezione della regione di Diskist, prevenire guerre future con il Pakistan e simboleggiare la pace nel mondo. Dal monastero si gode anche di una splendida vista sul villaggio di Diskit e sulla valle di Nubra.

Giorno 10

Diskit – Khardung La – Leh (115 km 4h)

Rientro a Leh ripercorrendo la valle verso il passo del Khardung-La. Lungo il percorso visita al suggestivo Tsemo fort, che domina Leh. Tornati in città, tempo libero a disposizione nell’animato bazar

Giorno 11

Leh – Delhi

Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro a Delhi. Sistemazione in hotel nei pressi dell’ aeroporto.

Giorno 12

Delhi – partenza

Trasferimento in aeroporto in tempo per il volo di rientro.

La quota include

Alloggio in camera a matrimoniale/2 letti
All’arrivo Incontro e assistenza da parte di un ns. rappresentante
Colazione giornaliera a buffet in hotel (eventuali cene in hotel e/o pranzi in hotel o ristoranti locali selezionati, con supplemento)
Mezzo di trasporto: veicolo con aria condizionata per tutti i trasferimenti, visite, escursioni come da itinerario
Tutte le visite menzionate nel programma
Guide locali parlanti inglese
Costo degli ingressi ai monumenti come menzionato nel programma (01 visita)

La quota non include

• visto per l’India
• spese per l’utilizzo di macchine fotografiche e/o videocamere
• tutte le spese personali, quali mance, bevande al tavolo, facchinaggi, lavanderia, chiamate telefoniche
• tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Note:

Il complesso del Taj Mahal è chiuso il Venerdì.

In generico, Check-in all’hotel: ore 14.00 – 15:00 / check-out : ore 11:00 – 12:00 .
-Check-in all’aeroporto domestico: 02 ore minimo prima della partenza
-Check-in all’aeroporto internazionale: 03 ore minimo prima della partenza

Scegli tra le linee di prodotto

Altre proposte:

Il treno per Darjeeling 11 Giorni – 10 Notti

Il treno per Darjeeling, un viaggio in una regione incantata dell’Himalaya. Dalla frenesia ed i contrasti della vecchia capitale che ostenta orgogliosa il suo passato coloniale alle piantagioni di tè di Kalimpong e Darjeeling al Sikkim, un piccolo reame Himalayano circondato da alte montagne e ai piedi del Kangchendzonga, la montagna sacra e terza cima del mondo, immerso in una natura magnifica fra infinite varietà botaniche tra cui orchidee e foreste di rododendri.

Leggi Tutto »

Brahmaputra River Cruise 8 Giorni – 7 Notti

Brahmaputra River Cruise navigando il grande fiume del nord est che scorre nella regione dell’ Assam, che confina con il Bhutan, si visiterà Sibsagar, l’antica capitale dei re Ahom, l”isola di Majuli con le sue uniche comunità monastiche indù, famose per la loro danza. La fauna selvatica sarà protagonista poiché la crociera sosterà per delle visite al Kaziranga, dove gli avvistamenti del grande rinoceronte indiano sono garantiti.

Leggi Tutto »

Himalayan Queen 9 Giorni – 8 Notti

Himalayan Queen, un viaggio verso l’Himalaya che fa assaporare variegate sensazioni ed emozioni: dalle cerimonie religiose Hindu di Haridwar e Rishikesh alle atmosfere dell’era coloniale inglese, percorrendo la Kalka Shimla railway – Himalayan Queen. Proseguendo alle falde della grande catena montuosa si raggiunge la residenza dell’esiliato governo tibetano e del Dalai Lama a Dharamsala per poi terminare ad Amritsar ed il suo Tempio d’Oro, meta di pellegrinaggio per i Sikh di tutto il mondo.

Leggi Tutto »

Ladakh – La Via per ShangriLa 12 Giorni – 11 Notti

Picchi di selvagge montagne, desolati scenari di rocce dai colori incredibili, il corso del fiume Indo
che accarezza piccole oasi verdeggianti, la salita al Khardung-La, il passo stradale più alto al mondo, monasteri aggrappati alle montagne, la luce intensa e luminosa e lo sventolare gioioso di mille
bandiere di preghiera contro cieli di un blu infinito. questo è il Ladakh

Leggi Tutto »

Gopuram & Natura 12 Giorni – 11 Notti

Gopuram & Natura un tour  nel sud dell’India coast to coast tra Tamil Nadu e Kerala. Partendo da Chennai  nel Golfo di Begala si prosegue per Mahabalipuram Pondicherry Tanjaore Madurai Periyar Kumarakom le Backwaters fino ad arrivare a Cochin sulle sponde del Mare Arabico.

Leggi Tutto »

Nilgiri Route 9 Giorni – 8 Notti

Nilgiri Route un Tour tra Karnataka e Kerala partendo da Bangalore si visitano i templi di Shravanabelagola Belur Halebidu , si raggiunge Mysore e il suo splendido palzzo in stile indo saraceno. Si attraversano i Gathi occidentali percorrendo la Nilgiri Mountain Railway Line, per poi arrivare in Kerala e alla sue backwaters.

Leggi Tutto »

Imperi del Deccan 11 Giorni – 10 Notti

Imperi del Deccan – da Bangalore a Goa – Partendo dalla moderna Bangalore ci si addentra nelle campagna, orlata da favolosi templi in pietra, che fu impero delle dinastie Hoysala Chalukyas e Vijayanagara, fino ad arrivare alla vivace Goa rinomata per le spiagge e per l’architettura coloniale portoghese. Un breve volo vi porterà alla capitale del cinema indiano Mumbai, meta finale del viaggio.

Leggi Tutto »

Stone Flower 15 Giorni – 14 Notti

Stone Flower un viaggio nel Rajasthan desertico che oltre a toccare le principali località come Bikaner Jaisalmer Jodhpur Udaipur Jaipur, vi porta a scoprire località incantate dove sembra che il tempo si sia fermato.

Leggi Tutto »

Karma Flower 12 Giorni – 11 Notti

Un itinerario per visitare il Rajasthan nel suo intimo. Dopo un volo da Delhi a Jodhpur, ci si addentra nelle Aravalli Hills la catena montuosa che divide il Rajasthan in due distinte aree climatiche, il Nord desertico dal pianeggiante e verde sud dei grandi laghi. Si inizia con un tragitto in treno su una ferrovia a scartamento ridotto per poi raggiungere la tenuta di caccia di un Maharaja.

Leggi Tutto »

Marwari Flower 11 Giorni – 10 Notti

Marwari Flower un itinerario per visitare il Rajasthan e le sue perle nascoste. Dopo un volo da Delhi a Jodhpur, Si raggiunge Narlai soggiornando nella tenuta di caccia del rajah per un leopard safari. Un breve tragitto in treno su una ferrovia a scartamento ridotto vi farà gustare le zone rurali del Rajasthan.

Leggi Tutto »

AMAZING SHIBAMATA

Allontanatevi dal trambusto del centro di Tokyo e immergetevi in uno dei quartieri più nostalgici della città, pieno di negozi retrò e impregnato di una deliziosa atmosfera vintage che è quasi scomparsa. Tutto vi farà sentire a casa in questo angolo discreto di Tokyo, dalla piccola stazione ferroviaria alla semplice via dello shopping, dal magnifico tempio al tradizionale giardino giapponese.

Note
DURATA: 3 ore e mezza
QUANDO: Ogni lunedì, mercoledì e domenica – Dalle 09:00 alle 12:30
Inizio: Ueno station

Fine: Ueno station 

INCLUSO –  Assistente di lingua italiana. NON INCLUSO – Trasporto pubblico (circa 600 JPY), Biglietto d’ingresso (circa 500 JPY), Tè o caffè facoltativo (circa 700 JPY).

Attività opzionale (a pagamento): Soft Rafting

Una solida zattera di flessuose canne di bambù guidata da lunghi remi di legno che scivola dolcemente sul fiume, un affascinante percorso di 5 chilometri che consente di vivere un’avventura esotica in totale sicurezza grazie all’attenta scorta dello staff locale. Tutt’intorno l’esplosione della natura, i mille suoni dei tanti uccelli e degli altri animali che interrompono il silenzio irreale di un ambiente incontaminato, le infinite tonalità di verde della giungla intricata, il dolce sciabordio delle acque quiete. Possibilità di una piacevole sosta per una rinfrescante nuotata in uno scenario sorprendente. 

Un’esperienza adatta a tutti, romantica per le coppie, divertente per le famiglie e per i gruppetti di amici, con due possibili orari di partenza pomeridiani, alle 15.30 o alle 16.30.

UJI, PIÙ DI UN TÈ 

Iniziate dal Tempio Byodo-in, dichiarato dall’UNESCO, con la sua elegante Sala della Fenice e i suoi giardini ispirati. Immergetevi nella tradizione del tè di Uji con una cerimonia del tè e degustazione facoltativa. Imparate a conoscere la cultura del tè di Uji e l’arte della preparazione del tè. Che siate appassionati di tè o esploratori culturali, questo tour promette un’esperienza autentica e illuminante.

Note
DURATA: 4 ore
QUANDO: Martedì, mercoledì, venerdì e domenica – Dalle 08:30 alle 12:30
Inizio: JR Kyoto station
Fine: JR Kyoto station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporti pubblici (circa 480 JPY) – Trasporti pubblici con JR Pass (0 JPY) – Ingressi (circa 600 JPY) – Cerimonia del tè condivisa (circa 1.000 JPY)

FOOD EXPERIENCE A NAMBA

Esplorate il paradiso culinario di Osaka a Namba con la nostra Food Experience a Namba. Guidati da appassionati di cucina, immergetevi nelle vibranti strade adornate di luci al neon. Assaggiate una varietà di cibi di strada a Dotonbori, imparando a conoscere la cultura alimentare locale, la storia e i sapori autentici. Una festa sensoriale vi aspetta!

Note
DURATA : 3 ore
QUANDO: Mercoledì, venerdì e sabato – Dalle 18:30 alle 21:30
Inizio: Osaka
Fine: Osaka
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Degustazione di cibo giapponese locale. Esperienza condivisa (min 2 partecipanti)

WE LOVE KYOTO, IL QUARTIERE DI HIGASHIYAMA

Scoprite il quartiere Higashiyama di Kyoto. Esplorate le strade storiche e i templi di questo quartiere. Passeggiate per i sentieri acciottolati di Ninenzaka e Sannenzaka, visitate il tempio di Kiyomizu-dera e immergetevi nel patrimonio culturale di Kyoto. Approfondite la storia e il significato del quartiere, che fanno di questo tour un viaggio affascinante nel cuore di Kyoto. Che siate appassionati di storia o amante del vecchio mondo, Higashiyama catturerà il vostro cuore.

Note
DURATA: 3 ore 30 minuti
QUANDO: Ogni giorno Dalle 14:00 alle 18:00
Inizio: JR Kyoto station
Fine: JR Kyoto station
INCLUSO Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporti pubblici (circa 500 JPY) – Ingressi (circa 400 JPY)

ARASHIYAMA, FORESTA DI BAMBU’ E OLTRE

Scoprite la bellezza e la cultura di Kyoto con il nostro itinerario Arashiyama, foresta di bambù e oltre.
Iniziate dalla torreggiante foresta di bambù di Arashiyama, esplorate il tempio di Adashino Nenbutsu-ji con 8.000 statue e passeggiare per la storica strada di Saga Toriimoto. Ottenere l’essenza di Kyoto, in contatto con la natura e la tradizione.

Note
DURATA – 4 ore dalle 13:30 alle 17:30
Inizio: JR Kyoto station
Fine: JR Kyoto station
INCLUSO –  Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO –  Trasporti pubblici: se non si possiede il JR Pass, circa 500 JPY; se si possiede il JR Pass, nessuna spesa. Biglietto d’ingresso (circa 500 JPY) – Esperienza condivisa (Min. 2 ospiti) 

BAIA DI TOKYO E IL MERCATO DEL PESCE DI TSUKIJI

Esplorate il mondo marittimo di Tokyo con la baia di Tokyo e il mercato del pesce di Tsukiji.
Partite dalla storica Odaiba e vivete l’atmosfera Edo nel giardino di Hamarikyu. Poi, visitate il mercato esterno di Tsukiji per gustare frutti di mare freschi e delizie culinarie. Scoprite il patrimonio marittimo di Tokyo, l’evoluzione di Tsukiji e la sua importanza culinaria. Se siete amanti della storia, della gastronomia o del mare, questo tour promette un viaggio affascinante.

Note
DURATA: 3 ore
QUANDO – Ogni martedì, giovedì e sabato – Dalle 09:00 alle 12:30
Inizio: JR Shinbashi station
Fine: JR Shinbashi station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporto pubblico (circa 700 JPY). Biglietto d’ingresso (circa 300 JPY). Snack opzionale

FOOD EXPERIENCE A SHIBUYA – Esperienza condivisa (min. 2 partecipanti)

Shibuya, un vivace quartiere di divertimenti, shopping e cucina, è la sede dell’iconico incrocio di scramble. Assaporate la diversità culinaria di Tokyo con il nostro tour Food Experience in Shibuya. Esplorate un vibrante arazzo di sapori, dalle saporite bancarelle di street food all’autentica cucina giapponese. Immergetevi nella ricchezza gastronomica di questo vivace quartiere.

Note
DURATA: 3 ore
QUANDO: Ogni mercoledì e venerdì – Dalle 17:30 alle 20:30
Inizio: Shibuya station
Fine: Shibuya station 
INCLUSO –  Assistente di lingua italiana, Degustazione di cibo giapponese locale

Tokyo Giappone Meiji Jingu

MEIJI JINGU E HARAJUKU, SACRO E PROFANO – Esperienza condivisa (min. 2 partecipanti)

Esplorate la dualità di Tokyo con il nostro tour “Meiji Jingu e Harajuku, Sacro e Profano”. Iniziate da Meiji Jingu per la serenità e la tradizione. Poi, immergetevi nella vivace cultura pop e nella moda di Harajuku. Scoprite le sfaccettature spirituali e contemporanee di Tokyo in questo viaggio Tokyo spirituale e contemporanea in questo viaggio accattivante.

Note
DURATA: 3 ore
QUANDO: ogni mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 14:00 alle 17:00
Inizio: JR Harajuku station
Fine: JR Harajuku station
INCLUSO –  Assistente di lingua italiana

FOOD EXPERIENCE A SHINBASHI – Esperienza condivisa (min. 2 partecipanti)

Assaporate i diversi sapori di Tokyo con il nostro tour Food Experience in Shinbashi. Esplorate un paese delle meraviglie gastronomiche dove frutti di mare freschi, izakaya tradizionali e prelibatezze di strada convergono. Immergetevi nella vibrante scena culinaria di questo vivace quartiere.

Note
DURATA: 3 ore
QUANDO: Ogni martedì e giovedì – Dalle 17:30 alle 20:30
Inizio: Shinbashi station
Fine: Shinbashi station
INCLUSO:  Assistente di lingua italiana, Degustazione di cibo giapponese locale

Esperienza opzionale a Periyar: Visita di Piantagione delle Spezie


Visita della piantagione delle spezie come la cannella, il cardamomo, il pepe e la noce moscata e per sapere le tecniche di coltivazione e la lavorazione prima di raggiungere il mercato finale.

Esperienza opzionale a Jaipur: Vestito tradizionale Indiano
Questa esperienza sarà accoppiata con la lezione di cucina ed è valida esclusivamente per i clienti che partecipano alla lezione.


Verrà fornito Saree per le donne e Kurta Pyjama per gli uomini, sarà uno speciale souvenir per ricordarvi la magia indiana.
(Una donna indiana vi insegnerà come indossare il saree, abbigliamento tradizionale femminile che consiste in una fascia di stoffa la cui lunghezza può variare dai quattro ai nove metri, che viene avvolta intorno al corpo in vari modi a seconda della tradizione regionale).

Attività opzionale (a pagamento): esperienza a contatto con il simbolo del Siam

Un’indimenticabile esperienza a stretto contatto con il nobile elefante, il simbolo del Siam, in uno dei degli innovativi “elephant care centre”. Questi amichevoli giganti della foresta, tanto forti quanto intelligenti, da sempre a fianco dell’uomo nelle attività quotidiane della giungla, sono sacri per il popolo thailandese: non a caso la bandiera del Siam era ornata da un raro elefante bianco. L’approccio etico e sostenibile grazie al quale i pachidermi sono liberi di vivere la loro vita nell’habitat naturale senza costrizione alcuna, è oggi il migliore possibile: nel massimo rispetto del loro benessere, si trascorrerà del tempo apprendendo come accudirli, nutrendoli, strofinando i loro dorsi col fango, facendo il bagno assieme a loro, accompagnandoli nelle loro passeggiate. In breve, una piccola ma emozionante avventura adatta a grandi e piccoli.

NEON LIGHTS, SHINJUKU & SHIBUYA

Immergetevi nell’abbagliante vita notturna di Tokyo con le nostre luci al neon a Shinjuku e Shibuya. La città si anima grazie alle insegne e ai cartelloni pubblicitari al neon che illuminano le strade affollate di questi quartieri iconici, noti per l’intrattenimento, la moda e la vita notturna.

Note
DURATA: 3 ore
QUANDO: ogni martedì, mercoledì e sabato dalle 19:30 alle 22:30
Inizio: JR Shibuya station
Fine: JR Shibuya station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporto pubblico: se non si è in possesso del JR circa 200 JPY; se si possiede il JR Pass, nessuna spesa. 

Attività opzionale (a pagamento): Corso di cucina

Interessati a conoscere i segreti delle ricette Thailandesi? Preparatevi a cucinare e assaggiare qualche proposta dello squisito panorama gastronomico locale durante una divertente lezione di cucina con guida in lingua italiana. Pranzo incluso e rientro in hotel nel primo pomeriggio.

Attività opzionale (a pagamento) “eco” presso il santuario degli elefanti

Attività opzionale (a pagamento) “eco” presso il santuario degli elefanti dove vivere un’indimenticabile esperienza eco-sostenibile a contatto con i “giganti della foresta”: qui, con l’attenta assistenza degli esperti, ci si potrà prendere cura degli amichevoli pachidermi nutrendoli, lavandoli fino a fare il bagno insieme.
Rientro in Hotel prima di pranzo.

Un’esperienza con la ONG Eco Soap Bank in Cambogia (in 1,5-2 ore)

Oggi vi attende un workshop di 1 ora e 30 minuti presso Eco Soap Bank, che vi darà una nuova prospettiva sulla vita in Cambogia. Una volta arrivati, sarete accolti e vi verrà data una breve presentazione sulla ONG e le sue “mani magiche”, il tutto osservando i diversi passaggi dell’affascinante processo di riciclaggio del sapone.
Una volta finita la presentazione, sarà il vostro turno di avere le mani … pulite! Quindi, rimboccatevi le maniche e mettetevi al lavoro per creare la vostra saponetta, lavorando fianco a fianco con le donne locali.
Come parte della nostra firma, la partecipazione a questo workshop offre 50 saponette da donare, che copriranno una parte della distribuzione annuale di saponette necessarie all’ospedale pediatrico di Angkor. Eco Soap Bank sostiene l’ospedale per bambini di Angkor da diversi anni e ora potete dare una mano “magica” di aiuto. Sentitevi liberi di portare il sapone che avete creato per donarlo alla Eco Soap Bank.
Alla fine del workshop, se volete potete anche decidere di donare una certa quantità di saponette all’ospedale pediatrico di Angkor a Siem Reap.

Incontrate i piccoli eroi della Cambogia (in 1,5-2 ore)

Insieme alla vostra guida privata ed esperta della Ong APOPO, incontrerete i ratti addestrati in azione nella loro area di dimostrazione della vita reale e imparerete come questa organizzazione allena i ratti per rilevare le mine e salvare vite umane. È davvero impressionante vedere questi piccoli eroi in azione!
Un video istruttivo (inglese o francese) sull’organizzazione APOPO e sul loro impatto verrà presentato prima che voi possiate interagire con il team al termine della visita.
Sarà un’occasione unica per voi di acquisire una comprensione più profonda dell’impatto delle mine terrestri sulla comunità locale e della triste storia della Cambogia.

Una mezza giornata – Il santuario degli elefanti nella Foresta del Kulen National Park

Il Kulen Elephant Forest è un nuovo centro di recupero dove risiedono 14 elefanti che, precedentemente, venivano utilizzati per portare in giro i vari turisti nel Parco di Angkor. Questi bellissimi e possenti animale adesso sono in “pensione” e possono vivere liberamente nella foresta di Kulen a contatto con la natura e avere tutte le cure e attenzioni necessarie vivendo una vita migliore e rilassante.
Oggi, avrete l’opportunità di passare del tempo con questi magnifici mammiferi seguendoli nel loro nuovo habitat e osservando il loro comportamento. Questa esperienza vi permetterà di avere un incontro con questi animali, e potrete dargli da mangiare, camminare con loro e scoprire la storia e tantissime informazioni su ogni elefante grazie alle esperte guide del centro che vi accompagneranno durante questa escursione.

Livello: 0
Terreno: Sentiero piano
Distanza e durata dell’escursione: 2 chilometri – da 30 a 45 minuti
Inizio del tour:
– Sessione mattutina: 8:00 e ritorno alle 14:00 circa

Pasti: Pranzo

Note: non c’è nessun contatto ravvicinato o diretto con questi animali. (NO Elephant riding or bagno con gli elefanti) – perfetto per persone amanti degli animali e famiglie.

Una mezza giornata – Visitate un villaggio galleggiante del lago Tonle Sap – Kompong Khleang

Da KompongKhleang salirete a bordo di una barca locale guidata da un capitano del villaggio. L’imbarcazione attraverserà il lago Tonle Sap a passo lento, dandovi la possibilità di scorgere i piccoli villaggi galleggianti.
La piccola imbarcazione locale è dotata di un motore che consente di spostarsi facilmente dal villaggio e lungo i vari canali che conducono al Grande Lago. Una volta raggiunta la fine del canale, realizzerete l’immensità di questo lago, il cui orizzonte si estende a perdita d’occhio. Durante la stagione secca, viene offerta una passeggiata per incontrare la gente del posto prima di partire per la crociera.

Pasti: no

Un giorno come un locale, alla scoperta della cultura Lanna – con guida in inglese – Tour di gruppo

Trascorrete il vostro tempo con una famiglia autoctona, le cui tradizioni Lanna vengono tramandate da più di 5 generazioni. Lanna è il nome attribuito all’antico Regno della Thailandia del Nord. La vita di tutti i giorni dei vostri ospiti è tutt’ora influenzata dalla radicata cultura centenaria. Durante il vostro tempo insieme, vi inviteranno a scoprire più a fondo la loro vita quotidiana, le loro credenze, le loro abitudini. Sentitevi liberi di fare domande ed essere curiosi!
Dopo aver dato un’occhiata alle case locali, visitate l’ampio giardino e concludete in bellezza cucinando insieme un delizioso pasto. 

Note: dalle 09.30 alle 14.30 (pranzo).

Crociera con cena

Incontro con la vostra guida alle 17:15.
Cena in crociera su una tradizionale imbarcazione in teak lungo il fiume Chao Phraya. Potrete godere della vista del magnifico skyline dal fiume, tra svettanti grattacieli e templi, mentre la musica tradizionale tailandese e le danze degli antichi racconti di avventura di Ramayana accompagneranno la vostra cena.
Pasti inclusi (solo per questa opzione): cena in crociera

Dalle 18:30 alle 21:00 sulla richiesta privata.

Bangkok come un autoctono con guida in italiano, incluso un pranzo in ristorante

(Wat Pho – Monk Chanting – Wat Phra Kaew – Grand Palace – Amulet Market – Wat Saket – Jim Thompson)

Saltate sullo sky train, chiamato anche BTS, e scivolate al di sopra della città fin a raggiungere il porto di Tha Tien. Dopo un breve tragitto in barca, visiterete Wat Pho: più di un migliaio di statue di Buddha sono contenute al suo interno, tra le quali il Buddha coricato, rinomato per la sua notevole lunghezza. Preparatevi a vivere sulla vostra pelle la forza della radicata tradizione religiosa che scorre nelle vene di questa metropoli, assistendo ai canti mattutini dei monaci. Dirigetevi poi verso il complesso formato dal tempio Wat Phra Kaew e dal Grande Palazzo Reale. Il primo è uno dei luoghi di culto più sacri e rispettati dalla popolazione locale dove è conservato il venerato Buddha di Smeraldo. Il secondo, dimora dei re dell’antica Siam, commissionato da Re Rama I. Continuate la vostra passeggiata costeggiando il mercato degli Amuleti. Per aggiungere un po’ d’azione al vostro tour, saltate su un caratteristico tuk tuk alla volta di Wat Saket. Dalla sommità dell’artificiale Monte dorato potrete godervi un ottimo panorama della capitale. Infine, a bordo di un taxi boat a Saen Saeb per raggiungere lo skytrain e tornare in hotel dopo una giornata piena di emozioni! Pasti compresi: pranzo.

Durata: dalle 8:00 alle 16:00 (tour di gruppo)

Note:
Wat Pho
Orario d’apertura: 08.30 – 18.00
Grand Palace and Wat Phra Kaew
Orario d’apertura: 08:30 – 16.00 biglietteria chiude alle 15.00

Scene nascoste di Bangkok lungo il fiume della vita (Sulla richiesta privata)

Raggiungete il molo del fiume per imbarcarvi su una barca a coda lunga, un mezzo di trasporto iconico del fiume, per osservare la vita locale nei khlong: un labirinto di canali proprio dall’altra parte del fiume che ancora ignora il tumulto delle megalopoli, i grattacieli e l’ingorgo del traffico. La vostra barca serpeggerà da canali a canali tra cucine, case galleggianti e templi nascosti e osserverete questa “città galleggiante dentro la città” che ha contribuito a dare a Bangkok il soprannome di “Venezia dell’Asia”.
Il tour in barca culminerà con una visita al maestoso Wat Arun e alla sua architettura unica, che si erge magnifica sul fiume Chao Phraya come uno dei simboli più famosi di Bangkok.

Durata: dalle 14:00 alle 16:00

Momento di condivisione con gli elefanti nella giungla (tour di gruppo con guida in inglese)

Al mattino presto, vi dirigerete verso la lussureggiante campagna che circonda Chiang Mai e l’Elephant Rescue Park in un’escursione davvero significativa e toccante. Il parco di salvataggio aiuta a salvare elefanti sfruttati, feriti o in difficoltà per fornire loro il rifugio, l’attenzione e il rispetto che meritano.
Dopo aver indossato i vostri abiti Mahout, incontrerete i vostri ospiti per la giornata. In questo parco, evitate di salire sulla loro schiena: questa pratica è stata completamente vietata dal campo per proteggere la salute degli elefanti. Invece, potete imparare a dar loro da mangiare, oltre a osservare e interagire veramente con loro, offrendovi un incontro e una connessione molto più profonda con questi gentili giganti. Poi li scorterete nelle verdi colline, prima di scendere per la loro parte preferita della giornata: il bagno nel fiume. Dopo che i vostri nuovi amici sguazzeranno per un po’, sarà il momento di tornare al campo per la vostra bella doccia e un meritato pasto cucinato in casa.
Questo è un modo eccellente per condividere non solo alcuni momenti speciali con un animale incredibile, ma per conoscere gli sforzi di conservazione che li rendono sicuri, felici e sani.

Durata: 7:50 – 14:00
Viaggio include: pranzo.

Note:
– Attività di partecipazione
– Il campo, come parte del suo impegno per preservare il benessere degli animali, proibisce qualsiasi arrampicata o equitazione degli elefanti.
– Gestito da Elephant Rescue Park
– Pacchetto: esperienza memorabile e premurosa

MAJESTIC NIKKO

Scoprite la maestosità di Nikko ed esplorate i siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, come l’opulento Santuario Toshogu, simbolo del periodo Edo. Scoprite la storia e la cultura di Nikko per un apprezzamento più profondo di questa città sacra.
Che siate alla ricerca di spiritualità o di natura, Nikko promette una maestosa esperienza.

Note
DURATA: 9 ore e mezza
QUANDO: ogni mercoledì e sabato dalle 08:45 alle 18:15
Inizio: Ueno station
Fine: Ueno station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporto pubblico: se non si è in possesso del JR Pass, circa 11.000 JPY; se si possiede il JR Pass, circa 500 JPY. Biglietto d’ingresso (circa 1.500 JPY) 

AMIAMO SHIBUYA, HACHIKO E IL TEMPIO DEL GATTO FORTUNATO

Esplorate Shibuya, il quartiere più dinamico e moderno, considerato il cuore pulsante della capitale e prendete una boccata di pace a Gotokuji, il tempio del famoso Maneki Neko, o “gatti fortunati”, simpatiche e iconiche statuette giapponesi che si ritiene attirino la fortuna dei loro proprietari giapponesi.

Note
DURATA: 3 ore e 30 minuti
QUANDO: Ogni martedì e giovedì – Dalle 13:30 alle 17:00
Inizio: JR Shibuya station
Fine: JR Shibuya station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporti pubblici (circa 620 JPY)

Valporquero Cave Tour

La Grotta di Valporquero è una delle meraviglie geologiche della provincia di León.
Con questa escursione guidata scoprirete le sorprendenti stanze e forme scolpite dall’acqua in questa meraviglia della natura.
Partenza da León attraverso la valle del fiume Torío. Passeremo per Matallana (zona delle miniere di carbone) e Vegacervera.

La visita è guidata e dura un’ora e mezza. Durante il percorso si possono ammirare le sue 7 sale con le loro stalattiti e stalagmiti.

Note
Si consigliano abbigliamento e calzature adeguate.
Al termine della visita, rientro a León.

Albaizyn e Sacromonte Walking Tour con Granada City Tour in treno opzionale 

Intraprendete un viaggio affascinante salendo sul treno turistico che vi trasporterà nel cuore dell’Albaicín, arroccato maestosamente su una collina.
Fate un salto indietro nel tempo e immergetevi nella ricca eredità moresca della città mentre navigate tra i vicoli labirintici, dove l’aroma seducente del gelsomino riempie l’aria.

Se desiderate approfondire l’esplorazione, optate per l’opzione “con HOHO”, che vi garantisce un biglietto giornaliero per il treno turistico. Questo treno panoramico a tetto aperto, dotato di un’audioguida disponibile in 12 lingue (tra le quali l’italiano) e di due canali speciali per bambini, vi permetterà di continuare a scoprire la città al vostro ritmo.

Tour in buggy dei vigneti di Valdevimbre con degustazione di vini

Un’esperienza indimenticabile nella provincia di León!
Partenza da León verso Valdevimbre, per visitare una cantina in modo unico e divertente. All’arrivo in cantina ci aspetteranno con i “Buggy”, per visitare i 54 ettari di vigneti che compongono la tenuta. Durante il tour saremo a diretto contatto con la natura, godremo dei suoi paesaggi e potremo osservare la fauna tipica della Tierra de Campos.

La degustazione avverrà all’interno del vigneto. Avendo 4 diverse varietà di uve, assaggeremo il vino che ne deriva in ogni appezzamento.

Note
– al termine della visita trasferimento a León
– degustazione di 5 vini

Tour in segway della Città delle Arti e delle Scienze

Esplorate l’incredibile Città delle Arti e delle Scienze, uno dei siti culturali e architettonici più importanti d’Europa. In questo tour conoscerete la parte contemporanea di Valencia progettata dall’architetto spagnolo di fama mondiale Santiago Calatrava, che vi colpirà senza dubbio… Inoltre, percorreremo l’antico letto del fiume Turia ora trasformato in splendidi giardini, il Giardino del Turia, dove arte e natura si fondono per offrire al turista il meglio di entrambi i mondi.

Note
– fornitura di casco
– formazione prima dell’inizio dell’attività
– guida in lingua inglese e spagnolo

Malaga Hop-On Hop-Off Tour

Questo pratico biglietto vi consente di scendere dall’autobus a una delle 15 fermate, per visitare a piedi uno dei monumenti nei dintorni o gli angoli nascosti. Potrete finire il percorso salendo su uno qualsiasi degli autobus che passano ogni 30 minuti.
Un sistema audio multilingue vi darà informazioni importanti e affascinanti sulle attrazioni e sulla città stessa.

Note
Durata totale visita a bordo: circa 75 minuti

Opzioni disponibili:
Biglietto Iconico 24 ore – Include 24 ore di viaggio illimitato + ingresso al Museo Interattivo della Musica + ingresso al Museo dell’Automobile di Malaga.

Esperienza essenziale 24 ore – Include 24 ore di viaggio illimitato + ingresso al Museo Interattivo della Musica (MIMMA) + ingresso al Museo dell’Automobile di Malaga + una scelta di 3 ingressi/attività.

Esperienza Definitiva 48 ore – Include 48 ore di viaggio illimitato + ingresso al Museo Interattivo della Musica (MIMMA) + ingresso al Museo dell’Automobile di Malaga + una scelta di 6 ingressi/attività.

Gaudí Segway Tour

Il tour in segway Modernismo e Sagrada Familia di Gaudí vi porta a scoprire la storia più recente di Barcellona, attraversando due dei quartieri centrali della città: Eixample e Vila de Gràcia.

Partendo dal famoso Arco di Trionfo sul viale della Compagnia di Lluís, questo itinerario presenta molte delle principali attrazioni di Barcellona. Include la famosa architettura creata da Antoni Gaudí – la Sagrada Familia, la Casa Batlló e la Casa Milà (“La Pedrera”) sul Passeig de Gracia, uno dei viali più famosi di Barcellona.

Comprende:
Bottiglia di acqua, casco e Segway
Guida in inglese e spagnolo
Formazione di base all’arrivo

Tour storico in bicicletta

Partendo dall’Arco di Trionfo, uno dei monumenti più famosi di Barcellona, percorrerete il centro culturale e commemorativo del Born. Fate una sosta alla Basilica di Santa María del Mar e visitate i monumenti più emblematici del Barrio Gotico.
Lungo la strada per “El Raval” scoprite antiche chiese e piazze di epoche passate come la Cattedrale o l’iconica piazza Sant Jaume.
Scendete in bicicletta fino a “La Rambla del Raval” e fatevi fotografare con una delle sculture più fotografate di Barcellona, “Il gatto del Raval”, opera del famoso Fernando Botero.
Percorrete il lungomare del Mediterraneo e godetevi la fresca brezza marina e l’atmosfera da spiaggia.
Infine, la Rambla del Poblenou, un mix di tradizione e modernità ornato da importanti monumenti.

Disponibile in lingua francese, tedesca, inglese e spagnola.

Barcelona Catamaran Cruise


Preparatevi a godere delle migliori vibrazioni dello skyline di Barcellona. Inizieremo il tour prima che il sole inizi a calare su Barcellona e voi salirete a bordo. Il nostro cordiale equipaggio vi aspetterà a Port Marina Vela, il più recente porto turistico di Barcellona.
Per prima cosa vi offriremo una birra fresca, poi navigheremo per tutta la città, osservando come le strade, gli edifici e le attrazioni sono immerse in tonalità rosa e arancione.

Tablao Flamenco Torres Bermejas

Lo spettacolo inizia con un tradizionale cuadro flamenco e poi continua con una serie di numeri coreografici, in cui è possibile apprezzare i diversi stili o palos del flamenco, magistralmente interpretati da un rinomato cast di 20 artisti, tra chitarristi, cantanti e ballerini, che vi daranno un assaggio dei diversi stili di musiche e danze andaluse.

A Torres Bermejas non solo vivrete una notte unica di flamenco, ma potrete anche gustare ottimo cibo, soddisfacendo contemporaneamente la mente ed il palato. È possibile scegliere l’opzione di spettacolo e cena, per poter assaporare i nostri piatti appositamente preparati con cura e amore, oppure scegliere spettacolo e bevande (senza cena).

Tour panoramico di Madrid e visita allo stadio Bernabeu

Iniziate con un tour per la città. Madrid sorprenderà il visitatore con i suoi contrasti. Visiterete la fortezza araba nel quartiere Moreria, quartiere di Madrid de los Austrias, la Madrid dei Borboni, potrete ammirare i monumenti risalenti al 19° secolo, quali l’elegante Plaza de Oriente e il Museo del Prado.

Per finire in bellezza il tour, non può mancare un’esperienza unica ed indimenticabile allo Stadio Santiago Bernabéu, casa del Real Madrid. Potrete visitare lo stadio al vostro ritmo, esplorando i luoghi leggendari che avete sempre e solo immaginato nella vostra mente, come il tunnel, la panchina, la passerella, la sala stampa o il palco presidenziale. L’intero stadio vi aspetta. Potrete inoltre visitare la nuova Esposizione di Trofei. Potrete infine sedervi per pranzare nello spazioso ristorante a due piani del club, con la sua vetrata di 80m2 da cui si gode di una vista spettacolare sul campo.

Note
Durata: 4 ore circa
Guida bilingue inglese e spagnolo.

Tour delle gemme storiche e artistiche nascoste di Madrid
Scoprite le magiche strade secondarie dei quartieri più intriganti di Madrid. Visiterete i luoghi monumentali di autori e artisti famosi come Ernest Hemingway, Francisco de Goya, Lope de Vega e l’autore più amato e famoso della Spagna, Miguel de Cervantes.
Visitate chiese appartate, antichi ristoranti, scritti nascosti e piazze eclettiche conosciute solo da coloro che apprezzano l’avventura di un percorso fuori dalle righe.
Siete pronti a scoprire le gemme nascoste di Madrid in questa avventura di 3 km?

Note
– Questa missione ha 12 sfide;
– Adatto ai bambini;
– Non giocare di notte;
– Si può giocare mentre si è in bicicletta;
– Dopo la prenotazione, seguire le istruzioni ricevute via e-mail per giocare a questo gioco e tour a piedi della città.

Disponibile in lingua inglese.

Tour di Madrid in Segway

Perché non vi unite a noi per una visita di Madrid su un Segway? Un Segway è un veicolo elettrico a due ruote auto-bilanciante, alimentato elettricamente e totalmente rispettoso dell’ambiente. Potrete sfrecciare avanti e indietro senza timore di cadere e senza il sudore e la fatica delle biciclette. Lasciate che il Segway faccia tutto il lavoro mentre vi godete la vista.

Il tour inizierà con un briefing di sicurezza e una formazione di base prima di partire per un percorso attraverso il centro di Madrid. Fileremo vicino a Plaza de Santiago, il mitico e storico Madrid de los Austrias, Plaza de Oriente, la cattedrale, Plaza de España, Plaza Mayor, il Barrio de las Letras, Parque del Retiro, la Puerta de Alcalá prima di tornare a Plaza Mayor.

Note

Include un briefing di sicurezza e la formazione di base, un casco, un accompagnatore esperto multilingue e un sacchetto per gli effetti personali.

Flamenco show Jardines de Zoraya

Volete godervi un’autentica serata di flamenco?
Jardines de Zoraya vi offre un’esperienza piacevole per il vostro palato e per tutti i vostri sensi. Potrete gustare una buona cena o un bicchiere di vino mentre osservate i migliori artisti di flamenco del momento. Un’ora di intenso e magico spettacolo di flamenco nel cuore dell’Albayzin di Granada.

Godetevi un’incredibile combinazione di buona cucina e arte.

Note

Si prega di notare che la cena si terrà presso la sede scelta e che i tavoli saranno assegnati in base all’ordine di arrivo.

Selwo Marina – Benalmadena

Al Selwo Marina Benalmadena si possono incontrare leoni marini, furbi pappagalli e i nostri delfini amanti del divertimento. Sarete trasportati al Polo Nord dove visitare un pinguinario che riproduce l’habitat naturale di questi affascinanti uccelli marini nelle scogliere ghiacciate dell’Antartide. Potrete anche vedere un vero igloo!
E non dimenticate di fermarvi alla foresta delle scimmie scoiattolo, dove una guida esperta terrà un discorso educativo su questi primate simpatici e sul loro modo di vita. Giovani e meno giovani sapranno godersi lo spettacolo quotidiano al delfinario di Selwo Marina.

Note

Inizio od orario di apertura: 10:00
Fine od orario di chiusura: 18:00 in inverno, 21:00 in estate, mezzanotte durante il mese di agosto.

AGELESS TOKYO, SUGAMO E HARAJUKU

Esplorate i quartieri di Tokyo con Ageless Tokyo, Sugamo e Harajuku tour a piedi. Iniziate dal tranquillo fiume Kanda, poi prendete l’ultimo tram per Sugamo, conosciuto come “Harajuku della nonna”. Visitate la via dello shopping Jizo-dori, il Tempio Koganji con la statua di Togenuki Jizo e la vivace Harajuku con la via Takeshita con le sue boutique uniche e la sua vibrante cultura.

Note
DURATA: 3 ore e 30 minuti
QUANDO: Martedì e giovedì – Dalle 09:00 alle 12:30
Inizio: Edogawabashi station
Fine: Edogawabashi station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporti pubblici (circa 350 JPY). Degustazione di cibi locali.

Caminito del Rey – Full Day Tour

Salite a bordo del pullman in viaggio verso il Caminito del Rey. Scoprite la grande importanza della principale riserva idrica di questa provincia spagnola, la diga del Conde de Guadalhorce.

Sospesa a circa 100 metri di altezza sopra il fiume Guadalhorce, ammirate il panorama mentre passeggiate lungo i 3 km del sentiero. Percorrete la parte di sentiero larga meno di un metro che attraversa la gola sullo stesso corso d’acqua.

A soli 9 km dal Caminito del Rey, si farà una sosta di circa un’ora e mezza nella pittoresca cittadina di Ardales, che potrete visitare a vostro piacimento.

Note

Età minima: 8 anni
Indossare scarpe comode per camminare.

Si consiglia di portare con sé acqua e qualcosa da mangiare.

Spettacolo di Flamenco nel Palacio Andaluz

Dalle radici del flamenco nel cuore di Siviglia, El Palacio Andaluz offre il miglior spettacolo di flamenco della città in uno dei locali più lussuosi ed eleganti della Spagna. Goditi un’appassionata e colorata serata di danza, musica e canto con un team di artisti di prim’ordine, molti dei quali sono stati insigniti di premi nazionali e internazionali.

Inoltre, riceverai una visita gratuita al Museo del flamenco e dell’arte andalusa! Potrai ammirare i costumi colorati e le foto degli artisti che danno vita allo spettacolo del flamenco, oltre ad altri pezzi tipici andalusi, come l’arte del vino o l’arte equestre, tra gli altri. 

Opzioni
– Spettacolo + Cava + Tartufo al cioccolato
– Spettacolo + Menu degustazione di tapas

Durata: 90 minuti per entrambe le opzioni

Bike Tour a Siviglia

Siviglia è considerata una delle migliori città al mondo per viaggiare in bicicletta, grazie agli oltre 160 km di pista ciclabile reversibile perfettamente integrata nella città. Questa pista collega qualsiasi parte della periferia con il centro di Siviglia, dall'”Expo” a Siviglia Est.

Anche se l’ordine del percorso può variare a seconda del traffico o delle preferenze del gruppo, l’obiettivo fondamentale è lo stesso: apprezzare e conoscere tutti i punti importanti della città. Il tour in bicicletta che ogni amante della città dovrebbe fare e godere.

Kayak Tour

Percorso in kayak attraverso Siviglia. Partiremo dalle strutture situate nel centro storico della città per conoscere il fiume Guadalquivir nel suo percorso attraverso Siviglia.
Un viaggio attraverso la storia della scoperta dell’America, il primo giro del mondo, il quartiere di Triana, l’Isola della Cartuja, La Maestranza, El Barrio del Arenal e l’esposizione universale del 1992.

Note

– Disponibilità di docce, spogliatoi, armadietti.
– Attività da svolgere con kayak doppio.
– Include spiegazione guidata e corso di iniziazione precedente.
– È indispensabile saper nuotare.

Crociera sul Fiume Guadalquivir da Torre del Oro

Il fiume Guadalquivir: antica, romantica e leggendaria arteria di Siviglia. Da qui i conquistadores salparono alla ricerca di nuovi mondi e ancora oggi è l’unico fiume navigabile della Spagna. In questa crociera di un’ora, navigherete sulla scia dei legionari romani, degli studiosi arabi e dei marinai spagnoli, capirete l’importanza di questo grande fiume nella storia di Siviglia e ammirerete la splendida vista su questa magica città dall’acqua.

Note

A bordo vi saranno fornite auricolari gratuite con un commentario interessante su tutti i principali punti di interesse che si toccheranno in questo viaggio lungo il fiume della storia.

Madrid City Tour Hop On-Hop Off

Dalla cima dell’autobus scoperto a due piani godrai di una vista panoramica vibrante e affascinante della capitale di Spagna. Si offre la completa flessibilità di salire e scendere dall’autobus tutte le volte che desideri, dandoti la possibilità di esplorare la città a tuo piacimento con un solo biglietto, passando da un percorso all’altro, in qualsiasi momento, e ascoltando la storia di Madrid con un comodo sistema di audio in cuffie anche in lingua italiana.

Note

– Include: una mappa e una guida che indica tutte le fermate di ciascuna rotta.
– Frequenza del servizio: gli autobus passano regolarmente ogni 8 o 15 minuti
– Durata: ogni rotta ha una durata totale di circa 80 minuti.

Cerimonia di Baci e cena presso una casa locale

Il Laos è un Paese che conserva ancora una forte spiritualità e con un profondo senso di ospitalità. Vivete in prima persona questa realtà prendendo parte ad una cerimonia Baci (Soukhouan), una delle tradizioni più popolari nel Laos. Durante la cerimonia – presso una casa locale – la persona officiante compirà una sorta di ‘chiamata e raccolta’ delle vostre anime: è credenza laotiana, infatti, che ogni essere umano abbia 32 anime, e ognuna di queste verrà interpellata per attirare tutte le influenze benefiche verso di voi. Cena presso la casa stessa.

Note: La cerimonia Baci della sera contribuisce a preservare una delle più famose tradizioni buddiste-animiste del Laos; oltre a fornire un sostegno finanziario alla comunità, la incentiva a preservare le proprie tradizioni.

Kyoto

KINKAKUJI E RYOANJI, IMPERDIBILI A KYOTO

Iniziate dal Padiglione d’Oro, Kinkaku-ji, un sito dell’UNESCO con scintillante foglia d’oro. Riflettete accanto al tranquillo laghetto. Poi visitate Ryoan-ji, noto per il suo giardino roccioso Zen. Scoprite la loro storia e il loro significato culturale, approfondendo l’estetica e la spiritualità giapponese. Questo tour promette un incontro profondo con i tesori di Kyoto

Note
DURATA: 3 ore 30 minuti
QUANDO: Ogni giorno Dalle 09:00 alle 12:30
Inizio: JR Kyoto station
Fine: JR Kyoto station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporti pubblici (circa 690 JPY) – Ingressi (circa 1,000 JPY)

SCOPRI I 7 DEI DELLA FORTUNA

Esplorate le sacre sette divinità fortunate del Giappone, note per le benedizioni di prosperità e saggezza. Visitate i santuari e i templi dedicati a ciascuna divinità, scoprendo antiche tradizioni nelle strade di Ueno e Yanaka. Imparare leggende e rituali, per comprendere la spiritualità e la cultura giapponese.
Se siete alla ricerca di benedizioni o di un’immersione culturale, questo tour offre un’esperienza unica.

Note
DURATA 3 ore e mezza
QUANDO ogni venerdì e domenica dalle 09:00 alle 12:30
Inizio: Stazione di Ueno
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Offerte ai templi

Shinbashi Tokyo Giappone

LUCI DI TOKYO: BAIA DI TOKYO, GINZA E SHINBASHI

Scoprite l’ipnotico tour Luci di Tokyo, in cui il fascino notturno della città. Attraversate il luminoso lungomare della baia di Tokyo, immergetevi nel lusso del quartiere dello shopping di Ginza e la vibrante vita notturna di Shinbashi.

Note
DURATA: 3 ore
QUANDO: Ogni lunedì, giovedì, venerdì e domenica – Dalle 19:30 alle 22:30
Inizio: Shinbashi station

Fine: Shinbashi station 
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporto pubblico (circa 700 JPY)

Tokyo Bay Giappone

GINZA NASCOSTA E HI-TECH ODAIBA

Visitate Ginza, il quartiere della moda più scintillante di Tokyo, un paradiso per gli appassionati di architettura. In seguito, Odaiba, un’isola artificiale che ospita l’originale statua di Gundam a grandezza naturale. Godetevi l’incantevole vista sulla baia di Tokyo e del Rainbow Bridge.

Note
DURATA: 3 ore e 30 minuti
QUANDO: Martedì, giovedì e sabato – Dalle 14:30 alle 18:00
Inizio: JR Ginza station
Fine: JR Ginza station
INCLUSO – Assistente di lingua italiana – NON INCLUSO – Trasporti pubblici (circa 700 JPY) 

LE DESTINAZIONI DI COLUMBUS

Nord & centro America

Stati Uniti

Canada

Messico

Caraibi

Repubblica Dominicana

Cuba

Jamaica

Bahamas

Antigua

Aruba

Medio oriente & marocco

Marocco

Giordania

Emirati Arabi Uniti

Oman

Qatar

Oceano indiano

Maldive

Mauritius

Seychelles

Reunion

Oceania

Australia

Nuova Zelanda

Fiji

Nuova Caledonia

Polinesia Francese

Isole Cook

Tonga

Samoa

Vanuatu

Clicca sulla destinazione per scoprire le nostre proposte – oppure scegli la linea di prodotto