Vai al contenuto
ACCOUNT

Accedi

Muktinath Pilgrimage Tour 6 Giorni – 5 Notti

Tipologia Tour

Durata

Partenza da :

Arrivo a:

Tour Individuale

5 notti e 6 giorni

Kathmandu

Kathmandu

Highlights

Muktinath è l’unico santuario in cui si trovano insieme sacerdoti indù e buddisti. Muktinath (Mukti Kshetra) che significa letteralmente “luogo di liberazione o moksh”, è considerato uno dei 24 luoghi tantrici del buddismo tibetano. Secondo la tradizione, Guru Rinpoche, noto anche come Padmasambhava fondatore de buddismo tibetano, si fermò qui per chiamare le dee maligne e le Dakini durante il suo viaggio verso il Tibet. Per gli indù, l’importanza del santuario è un po’ diversa. Le scritture che narrano l’importanza di questo tempio sono disponibili nel Vishnu Purana, in quanto il corso d’acqua a valle di Muktinath, Kali Gandaki è la fonte di tutti i Silas o Shaligram (fossili) necessari per la fondazione di un tempio di Vishnu. I Vaishnaviti indù considerano il santuario di Muktinath come il 106° dei 108 luoghi sacri della terra dove una persona dovrebbe adorare il Signore Vishnu. Il numero 108, nell’astrologia indù ricopre un importante significato, si parla di 12 segni zodiaci (o Rashi) e 9 pianeti (o Graha), per un totale di 108 combinazioni. Ci sono anche 27 dimore lunari (o Nakshatras) che sono divise in 4 quarti (o Padas), ognuno dei quali dà una combinazione di 108 Padas. Quando si visita questo luogo sacro, si può bagnarsi sotto le acque che sgorgano gelide da 108 bocche a forma di testa di mucca. La leggenda narra che camminare sotto le 108 gocce d’acqua lava via tutti i peccati. La bellezza desertica e arida del Mustang vi ruberà il cuore e vi ipnotizzerà. 

Itinerario

Giorno 1

Arrivo a Kathmandu

Arrivo all’aeroporto di Kathmandu, dopo aver svolto le formalità doganali e ritirato i bagagli, accoglienza e trasferimento in Hotel. La sera vi trasferirete per la cena di benvenuto in un ristorante tipico nepalese con programmi culturali e musicali nel cuore di Kathmandu

Giorno 2

Kathmandu visita – Pokhara (volo)

Prima colazione e visita di Pashupatinath, sulle rive del fiume sacro, con il più importante tempio Hindu in Nepal dedicato a Shiva. Qui si potranno vedere i santoni, che scelgono una vita di solitudine, e le cremazioni a cielo aperto nel luogo più sacro del Nepal. Rientro a Kathmandu e visita al grande Stupa Buddista di Boudhanath, alla base del quale i fedeli fanno girare le “ruote della preghiera”, pregando con melodiose litanie. Nel pomeriggio trasferimento all’ aeroporto di Kathmandu per il volo su Pokhara. Pokhara è un luogo di notevoli bellezze naturali. L’incantevole città ha diversi laghi e offre splendide viste panoramiche sulle cime dell’Himalaya. La serenità dei laghi e la magnificenza dell’Himalaya che si erge alle loro spalle creano un’atmosfera di pace e magia. Dopo aver raggiunto Pokhara, trasferimento in hotel e tempo a disposizione per esplorare la città.

Giorno 3

Pokhara – Jomsom (volo) – Muktinath – Jomsom

Al mattino un volo super panoramico di 20 minuti vi porterà a Jomsom (2.715m), la sede del desertico e arido distretto del Mustang. All’ arrivo Jomsom si percorrerà in auto la graduale e ventosa pista lungo il letto del fiume Kali Gandaki per raggiunge Muktinath (3.710 m). Dopo aver visitato il tempio di Muktinath e il bagno sacro, rientro a Jomsom per il pernottamento.

Giorno 4

Jomsom – Pokhara (volo) – Kathmandu (volo)

Dopo la prima colazione rientro in volo a Pokhara. Si tratta di un volo tra le gole dAll’arrivo all’aeroporto di Pokhara accompagnati dalla guida visiterete la cascata della Devi, le grotte di Gupteshwor Mahadev e i templi di Shree Bindhyabasini e di Barahi. Rientro a Kathmandu in volo trasferimento in hotel.

Giorno 5

Kathmandu Valley

Prima colazione e trasferimento a Patan, nota anche come Lalitpur, è una città di belle arti, racchiuso entro 4 Stupa, si dice sia stato costruito nel III° sec. dC dall’imperatore Ashoka. Passeggiata nella Durbar Square, che ospita una collezione di bronzo, il tempio di Krishna costruito dal Re Siddi Narsinh Malla, Hiranya Varna Mahavihar, e il Mahaboudha temple. Sosta a Bhaktapur che conserva ancora l’atmosfera di un immenso villaggio di contadini e artigiani, con le case finemente decorate. Al rientro si prosegue con la visita al Swayambhunath temple (Monkey Temple). Rientro in  Hotel a Kathmandu.

Tour opzionale: sorvolo himalayano

Giorno 6

Kathmandu – partenza

Trasferimento in aeroporto in tempo per il volo di rientro.

La quota include

La quota non include

accoglienza e assistenza in aeroporto all’arrivo e alla partenza

sistemazione in albergo in camera doppia;

colazione tutti i giorni in hotel

tutte le visite e le escursioni descritte nell’itinerario con guide locali parlanti italiano / inglese

auto privata con aria condizionata per tutto il viaggio con autista parlante inglese

tutti gli ingressi ai monumenti descritti nell’itinerario

tutte le tasse governative applicabili e i relativi costi di servizio

visto Nepal

spese per l’utilizzo di macchine fotografiche e/o videocamere

tutte le spese personali, quali mance, bevande al tavolo, facchinaggi, lavanderia, chiamate telefoniche

tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Note:

Alcune compagnie aree come Qatar e Turkish che collegano il Nepal con l’Italia hanno voli schedulati con arrivo a Kathmandu la mattina presto. In tal caso, se il cliente è favorevole, le visite del giorno 2 possono essere effettuate il giorno 1 riducendo di un giorno il tour.

Scegli tra le linee di prodotto

COLUMBUS PLATINUM
COLUMBUS CLUB

Altre proposte:

Kathmandu Valley 5 Giorni – 4 Notti

Kathmandu Valley un’introduzione alla valle nepalese dove sorge la capitale con i templi di Pashupatinath, Boudhanath Swayambhunath, e le città museo di Patan, Bhaktapur e il primo assaggio Himalayano di Dhulikhel.

Leggi Tutto »

Nepal Experience 8 Giorni – 7 Notti

Nepal Experience partendo da Kathmandu e la Valley Patan, Bhaktapur un assaggio Himalayano di Dhulikhel Namobuddha Changunarayan si prosegue per Pokhara si ammira l’alba sull’ Annapurna da Sarangkot e rientro via Bandipur a Kathmandu.

Leggi Tutto »

sorvolo himalayano

Dopo tutto, un viaggio in Nepal sarebbe incompleto senza capire veramente cosa lo rende bello. I periodi migliori per scorgere le cime scintillanti sono i mesi invernali, da settembre ad aprile. Questo è il periodo in cui la neve bianca scintilla brillantemente sulle montagne, con laghi e ghiacciai altrettanto splendenti di acqua limpida che scende dall’Himalaya.

Niente è paragonabile alla bellezza e allo stupore che l’Himalaya ha da offrire. Prendete la madre di tutti i voli di montagna, l’Everest Experience, dove vi mettiamo a tu per tu con il monte Everest, così vicino da poterlo quasi toccare.

DURATA 1 ora circa, partenza alle 6.00 del mattino

Inizio: Aeroporto di Kathmandu

Fine: Aeroporto di Kathmandu

NB: Il volo si effettua solo il cielo è limpido, in caso contrario potrebbe essere rimandato al mattino successivo