f
Top
Image Alt
Dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022

Speciale Expo Dubai 2020 – Silver Experience – 6gg./4nn.

Speciale Expo Dubai 2020 – Silver Experience – 6gg./4nn.

a partire da € 700 / per person
(0 Reviews)

Stanco della routine di tutti i giorni?
Scegli Expo Dubai 2020 Silver Experience!
Un programma alla scoperta di questa città cosmopolita, completo delle esperienze classiche di questa destinazione: la visita guidata di Dubai, il Safari nel deserto, l’ingresso all’EXPO DUBAI 2020, il relax sulla spiaggia, senza rinunciare  comfort di hotel 4****.
Dovete solo godervi la vacanza perché penseremo NOI a tutto per VOI!
Buona Vacanza

OFFERTE: APERITIVO/COCKTAIL PRESSO “LEVEL 43”

 Per le prenotazioni presso l’ATANA HOTEL, GRATIS un Aperitivo/Cocktail con tavolo riservato al “LEVEL 43”, uno degli Sky Bar più belli della città, con una vista mozzafiato di Dubai.

“LEVEL 43” si trova all’interno del lussuoso hotel a 5 stelle “Sheraton” sulla rinomata Sheikh Zayed Road. (Aperol Spritzer o altro cocktail alcolico a scelta).

 

 

DESCRIZIONE HOTEL PREVISTI:

Atana Hotel dista cinque minuti in auto dal Mall of the Emirates ed è vicino a molti luoghi di interesse, come l’Ippodromo di Jebel Ali e la Moschea di Fatima Abdullah Mohammed Rasheed.

Camere: Tutte le camere e le suite dispongono di una TV LCD, di un set per la preparazione di tè e caffè, di accesso wireless a internet gratuito e di cassaforte.

Servizi: Colazione a buffet. Servizio in camera 24 ore su 24. Le strutture ricreative includono una piscina ricreativa all’aperto, con terrazza solarium e centro fitness completamente attrezzato. Dispone di ristoranti aperti tutto il giorno, il Piano Cafe Lounge, negozi di alimentari e 3 punti ristoro, ognuno con un’atmosfera particolare.

NOTA: La struttura fornisce un bus navetta gratuito per il Mall of the Emirates e la spiaggia di Umm Suqeim.

 

Wyndham Dubai Marina Hotel: è un lussuoso hotel con viste mozzafiato sul Mar Arabico e sul Dubai Marina.

La struttura offre un servizio navetta gratuito per la spiaggia, i centri commerciali, la stazione metro e altre attrazioni. Il WiFi è fruibile gratuitamente in tutto l’edificio.

Tutte climatizzate, le 493 camere sono dotate di area salotto, TV a schermo piatto, minibar e scrivania. Inoltre, includono una cassaforte, un set per la preparazione di tè e caffè e un bagno con vasca, doccia e set di cortesia.

La struttura vanta numerosi punti ristoro. A disposizione il servizio in camera 24 ore su 24 e il centro benessere, la sauna e la sala vapore dell’hotel, oltre a una palestra e una piscina all’aperto. La spiaggia è raggiungibile con una passeggiata di 7 minuti. A soli 10 minuti a piedi, la Stazione Tram e Metro JLT fornisce comodi collegamenti ai principali quartieri degli affari, ai punti di riferimento e ad altre famose attrazioni di Dubai. L’Aeroporto Internazionale di Dubai dista 30 minuti di auto dal Wyndham Dubai Marina

Info: elisabetta@columbusvacanze.it
  • Destinazioni
  • Lista Hotel
    Atana Hotel****
  • Partenza
    Da Milano Malpensa, Roma Fiumicino o Venezia Marco Polo. Partenza da tutti gli altri aeroporti italiani con possibile supplemento.

Tour Plan

1

Italia - Dubai

Partenza dall’aeroporto prescelto, con volo di linea. Arrivo all'aeroporto internazionale Al Maktoum di Dubai. Incontro con il rappresentante locale all’esterno del Terminal e trasferimento all'hotel prescelto. Cena libera e pernottamento.

       
2

Dubai (Visita guidata di Dubai e Safari nel Deserto)

Colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata della città più popolata dell’U.A.E. e secondo emirato più grande. È una metropoli incredibile, diventata un hub turistico eccitante. Dubai, nominata Capitale mondiale dello shopping, è famosa per la sua architettura moderna, i guiness conquistati e la vibrante vita cosmopolita. Il tour inizia nel quartiere di Jumeirah con una sosta fotografica vicino all'iconico hotel Burj Al Arab a forma di vela. Si proseguirà lungo la spiaggia di Jumeirah, il pittoresco palazzo e la zona residenziale di Dubai, sede dell'imponente Moscheadi Jumeirah. La fermata successiva sarà Al Bastakiya, la parte vecchia di Dubai, si raggiungerà il Museo di Dubai situato all’interno dell’antica Fortezza di Al Fahidi. A bordo di un tradizionale Abra (taxi acqueo) si attraverserà il Creek fino a raggiungere il quartiere di Deira con i suoi rinomati Souk delle spezie, dell’oro e del tessile. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza a bordo di fuoristrada 4 x 4 per il Safari nel deserto per provare l’ebbrezza “dune bashing”, una divertente corsa sulle dune. Prima di raggiungere l’Accampamento Beduino, situato nel cuore del deserto, si effettuerà una prima sosta in un allevamento di cammelli per conoscere le "navi del deserto" e una seconda per scattare delle fotografie di questo magnifico paesaggio. Arrivati all’accampamento, un tramonto spettacolare darà il benvenuto nel tradizionale accampamento con caffè arabo "Gahwa" e datteri locali. In attesa della cena sotto le stelle, si potrà stuzzicare l'appetito con uno Shawarma o un Falafil, entrambi famosi snack locali e godere di singolari esperienze come fare un giro sul cammello o un tatuaggio all’henné. Durante lo spettacolo della tradizionale danza popolare Tanoura ci si potrà rilassare con lo Shisha, una pipa ad acqua.
Rientro in hotel e pernottamento.
3

Dubai (EXPO2020)

Colazione in hotel e intera giornata dedicata alla visita di Expo2020.

Il tema del più importante evento del mondo arabo mai organizzato è collegare le menti, creare il futuro, con 192 paesi partecipanti e milioni di visitatori da tutto il mondo. Molto più di un tema, ma una vera e propria mission, con la quale l’Esibizione Universale intende richiamare lo spirito di collaborazione, in nome dello sviluppo e dell’innovazione. Il tema della connessione si sviluppa lungo direttrici, che approfondiscono e motivano l’intento creare il futuro: sostenibilità (per un progresso che non comprometta la vita e i bisogni delle prossime generazioni) e mobilità (per creare nuove e più efficienti connessioni fra persone, comunità e paesi): un’opportunità per le generazioni future. ll logo di Expo2020 è un anello costituito da tanti piccoli cerchi concentrici, che si uniscono fino a formare l’anello centrale. Simboleggia l’unità dei popoli e la continuità fra presente e futuro. Il disegno è ispirato a un antico anello d’oro, di oltre 6.000 anni fa, ritrovato recentemente durante degli scavi archeologici nel deserto di Saruq Al Hadid, fra Dubai ed Abu Dhabi.Pranzo e cena liberi. Pernottamento in hotel.

4

Dubai

Colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per le attività di relax, lo shopping o per partecipare alle escursioni proposte dal nostro assistente in loco. Pranzo e cena liberi. Pernottamento in hotel.
5

Dubai

Colazione in hotel. Intera giornata libera a disposizione. Pranzo e cena liberi. In tarda serata, trasferimento in aeroporto e disbrigo delle formalità di imbarco del volo diretto per l’Italia.
6

Dubai - Italia

Imbarco sul volo per il rientro in Italia e partenza. Arrivo nella mattinata.

  • NOTA: il programma potrebbe subire delle variazioni sull'ordine delle visite, senza modificarne il contenuto, a seconda dell'operativo del volo.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Volo di linea Turkish Airlines a/r dall’Italia da Milano Malpensa, Roma Fiumicino o Venezia Marco Polo
  • Trasferimento dall’aeroporto all’hotel a/r
  • 4 notti con trattamento di pernottamento e prima colazione presso ATANA HOTEL 4****
  • Sistemazione hotel in camere doppie
  • Tasse (iva al 5%, destination fee per notte, 4% tassa municipale, 6% imposta di soggiorno, 10% costi servizi struttura - Eventuali nuove tasse non presenti al momento attuale, verranno  addebitate a parte)
  • Internet Wi-Fi gratuita in camera e nei luoghi comuni
  • Ingresso alla Health Club Gym
  • Mezza giornata di visita guidata di Dubai
  • 1 ingresso all’EXPO DUBAI 2020
  • Assicurazione medico bagaglio;

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Supplemento Wyndham Dubai Marina € 180
  • Assicurazione annullamento (obbligatoria € 40)
  • Tasse aeroportuali (importo 257,00€, soggetto a variazione al momento dell’emissione del biglietto aereo)
  • Mance
  • Eventuali supplementi per partenze da aeroporti diversi da quelli indicati ne "la quota comprende"
  • Supplemento camera singola
  • Tassa di soggiorno di 15/20AED per giorno per camera da pagare in loco
  • Extra di carattere personale e quanto non espressamente menzionato ne “la quota comprende

SERVIZI OPZIONALI:

  • Pranzi e cene - Atana Hotel - € 28 - Wyndham Dubai Marina € 32
  • Safari nel deserto con cena inclusa - € 65
  • 2° ingresso all'Expo Dubai 2020 - € 39
  • Ingresso al Burj Khalifa - €  75
  • Late check-out - Atana Hotel - € 33 - Wyndham Dubai Marina € 50

Consulta anche: www.viaggiaresicuri.it/country/ARE

Capitale: Abu Dhabi

Fuso orario: GMT +4 (+3 ore +2 ore quando in Italia vige l'ora legale).

Lingua: Arabo. L'inglese è molto diffuso.

Moneta: Dirham (AED - tasso di cambio 1,00€ = 4,50AED)

Prefisso telefonico dall’Italia: +971

Clima: Attraversato dal Tropico del Cancro, il Paese ha un clima in prevalenza arido, con temperature elevate, forti escursioni termiche e tassi di umidità che, nei mesi estivi, raggiungono anche il 90%. Durante il periodo estivo (giugno-ottobre), si registrano valori tra i +35°C e i +50°C gradi. Nella stagione invernale, la temperatura scende a livelli più accettabili: +20°C/+35°C gradi di giorno e non meno di +15°C gradi la notte. Le precipitazioni sono molto rare e raggiungono, nelle zone pianeggianti e costiere e nelle regioni montuose, rispettivamente i 4,20 ed i 15 cm annui.

Documenti: Passaporto

Religione e Ramadan: L’Islam è la religione ufficiale degli Emirati Arabi ed è qui largamente praticata. Il giorno sacro per l’Islam è il venerdì ed esistono 5 obblighi - cinque pilastri - che ogni musulmano è tenuto a rispettare: la professione di fede, la preghiera rituale, la carità, il digiuno rituale e il pellegrinaggio alla Mecca. Ogni fedele deve, inoltre, pregare (rivolto alla Mecca) cinque volte al giorno. L’orario varia a seconda della posizione del sole e la chiamata giornaliera alla preghiera è trasmessa mediante gli altoparlanti nei minareti delle moschee. La Costituzione degli Emirati Arabi garantisce la libertà di religione, nel rispetto delle usanze vigenti. Abu Dhabi è tollerante nei confronti delle altre religioni e le persone sono libere di praticare il proprio Credo, sempre che questo non interferisca con l’Islam

Ramadan: Il Ramadan è il mese sacro, in cui i musulmani commemorano la rivelazione del Corano, il testo sacro dell’Islam. È un periodo di digiuno, nel quale i fedeli si astengono da qualunque tipo di bevanda, cibo, fumo e pensiero o attività impuri, dall’alba fino al crepuscolo. Al tramonto, il digiuno viene interrotto e ha inizio il banchetto dell’Iftar, i cui orari sono annunciati su tutti i quotidiani. Sparsi per tutta la città, sono allestiti tendoni celebrativi, che ogni giorno si riempiono di persone di ogni nazionalità e religione, riuniti per assaggiare le tipiche mezze e i dolci arabi. Le date del Ramadan cambiano ogni anno, seguendo il calendario lunare islamico. Durante il mese sacro del Ramadan, i negozi spesso cambiano orari, rimanendo chiusi durante il giorno e riaprendo una o due ore dopo il tramonto, fino a tarda notte. Gli esercizi alimentari rimangono di solito chiusi o, in alternativa, offrono un servizio di asporto durante le ore del giorno, per poi riaprire per l’Iftar dopo il tramonto. I non musulmani sono gentilmente invitati a evitare di mangiare, bere o fumare in luoghi pubblici durante le ore del giorno. Il mancato rispetto di questa regola potrebbe infastidire le persone o portare, addirittura, a un richiamo ufficiale. Durante il Ramadan, i negozi e i parchi solitamente aprono e chiudono più tardi. Inoltre, non sono ammessi né musica dal vivo né ballo (pertanto i nightclub tendono a rimanere chiusi per l’intero mese) e nei cinema le proiezioni giornaliere sono ridotte. Il Ramadan si conclude con una celebrazione di tre giorni e una festa chiamata Id al fitr, caratterizzata da uno scambio di doni tra familiari, amici, vicini e organizzazioni benefiche.

Cucina locale: Ai giorni nostri, negli Emirati Arabi si trovano ristoranti con cucine di vari paesi, grazie anche alla reperibilità di vari ingredienti, ma gli abitanti del luogo sono in ogni modo legati alla loro cucina tradizionale. Si possono assaggiare specialità come il Qahwa, il caffè forte ed aromatico usato dai beduini, il Bizaarm, un’insieme di spezie profumatissime oppure il Mishkak, pezzetti di carne alla griglia e glassati con miele o sciroppo di datteri.

Abbigliamento e abbigliamento locale: Si consigliano abiti pratici e sportivi, copricapo, occhiali da sole, calzature comode e basse, qualche capo più pesante. Ricordiamo che, trattandosi di paesi musulmani, sono da evitare in città e durante le visite alle moschee abiti succinti, mentre nell’area degli alberghi balneari il normale abbigliamento da mare è permesso. I cittadini degli Emirati Arabi sono soliti indossare in pubblico abiti tradizionali. Per gli uomini, questi sono rappresentati dal kandura, un indumento simile a una lunga tunica bianca, che si indossa insieme a un copricapo bianco, o a scacchi bianchi e rossi, conosciuto con il nome di ghutra. Quest’ultimo viene legato con un laccio (agal) nero. Per gli eventi più importanti, sceicchi e uomini d’affari di maggiore rilievo possono anche indossare sopra il kandura una sottile veste con decori d’oro (bisht). In pubblico, le donne indossano, sopra i vestiti abituali, un abito nero lungo e largo (abaya) e una velo (sheyla). L’abaya è solitamente fatto di un tessuto molto morbido e velato, con complessi ricami e perline lungo i polsi e l’orlo. Anche gli sheyla stanno diventando sempre più elaborati: sono un mezzo per affermare la propria individualità, soprattutto fra i più giovani. I copricapo possono essere diversi: alcune donne indossano un sottile velo nero che copre il viso. Altre, solitamente le donne più anziane, indossano un velo di pelle (burka) che copre naso, fronte, zigomi e labbra.

Fotografia: Mentre le normali fotografie a livello turistico sono accettate, è consigliabile chiedere il permesso nel caso si desideri scattare foto a persone, in particolare alle donne. È vietato, invece, fotografare edifici governativi, sedi militari, porti e aeroporti. L’uso di macchine fotografiche può anche essere bandito in particolari aree pubbliche riservate a donne e bambini

Shopping: Dubai è definita la capitale dello shopping perché qui si può trovare davvero di tutto e per tutte le tasche. Tuttavia, anche ad Abu Dhabi potete soddisfare tutte le vostre esigenze, dall’abbigliamento all’hi-tech e all’artigianato locale, all’oro e alle pietre preziose, ai tappeti, le spezie e le specialità locali: fare acquisti è una esperienza unica. Centri commerciali immensi e moderni si alternano ai souk tradizionali, basta affinare la capacità di contrattare il prezzo, specie nei mercati artigianali.

Mance: Per i pasti, nei ristoranti e negli alberghi è consuetudine corrispondere come mancia circa il 10% sul conto. È inoltre uso comune lasciare una mancia ad autisti e guide.

Subscribe Now and Quench Your Wanderlust!

You don't have permission to register
it_ITItaliano